» » Le incredibili qualità del polline fresco.

Le incredibili qualità del polline fresco.

pubblicato in: News | 0

Le incredibili qualità del polline fresco.

 

Spesso ci viene chiesto quali sono i motivi per cui uno dovrebbe consumare del polline fresco, perché viene considerato un cibo funzionale e in quali casi è consigliano, ma soprattutto se ci sono ricerche scientifiche che mettono in risalto risultati evidenti.

 

analisi aminoacidi essenziali nel polline fresco

Intanto è bene sapere che non tutti i pollini raccolti dalle api sono uguali, ci sono pollini che hanno un quantitativo di proteine che sfiora il 40% della materia ed altri che non arrivano al 20%, inoltre anche la composizione degli aminoacidi presenti nei granuli pollinici non sono gli stessi.

 

Da uno studio australiano(1)
su oltre 40 tipi pollini viene rilevato ad esempio che Echium Plantagineum, la comune erba viperina tipica nelle fioriture del sottobosco della macchia mediterranea arriva ad una percentuale di proteine del 37%, mentre produzioni come quelle del Cirsium vulgare (il classico Cardo Asinino) non supera il 20%, ma il solo quantitativo di proteine non è l’unico parametro di cui tener conto, è importante ad esempio valutare le qualità di antiossidanti presenti nel polline oppure la qualità degli aminoacidi che quelle proteine contengono.

È stato scoperto che il polline fresco si giova di una leggera deumidificazione anche di tipo ambientale quindi la cosa migliore è che venga raccolto dopo 24/48 affinché l’umidità che contiene venga ceduta nell’ambiente attraverso un evaporazione naturale, questo avviene di norma grazie alle alte temperature che in Sardegna abbiamo durante il periodo di raccolta del polline (da Maggio a Settembre) inoltre la ventilazione naturale non fa altro che aumentare questo effetto positivo.

Invece se il polline viene essiccato si ha una perdita sensibile delle sue qualità nutrizionali(2) questo viene evidenziato da una ricerca universitaria Belga oltretutto per quanto riguarda la sicurezza alimentare si nota che un polline con una percentuale di umidità del 15% ha un livello di acqua libera sufficientemente basso per evitare che si sviluppino ulteriormente i microrganismi (0,60).

Per migliorare la tenuta e la conservabilità del polline fresco è bene tenerlo in frigorifero se consumato in una settimana o qualche mese o addirittura nel congelatore se si pensa di congelarlo a distanza di qualche anno, il polline con la corretta umidità potrà resistere anche qualche anno senza nessun problema.

 

Quali sono le incredibili qualità del polline fresco?

 

Come detto in precedenza il polline fresco mantiene inalterate le qualità del prodotto originale mentre quello che viene essiccato le riduce anche del 80%, inoltre il polline fresco contiene anche una serie di enzimi e di antiossidanti (3) che sviluppano un interessante attività protettiva nel nostro organismo(4).

La sua composizione è eccezionale, un elevatissimo quantitativo di proteine suddivise in aminoacidi di cui sono presenti in gran numero tutti gli aminoacidi essenziali (1).

Non solo il polline è anche ricco di vitamine, enzimi e sostanze antiossidanti.

Per quanto riguarda gli aspetti delle allergie è importante ricordare che il polline raccolto dalle api è un alimento a basso livello allergico, infatti i pollini raccolti dalle api sono dei granuli molto grossi rispetto a quelli che vengono mossi dal vento e che sono i fattori di maggior rischio per chi è allergico al polline, però sicuramente il fattore rischio non è zero sebbene le situazioni di shock anafilattico segnalate sono più basse di altri prodotti di largo consumo, come il lattex, la frutta secca a guscio duro, o prodotti con alti livelli di Istamina.

Quindi perché scegliere il polline fresco e in quali casi è consigliato?

Scegliere il polline fresco perché è dimostrato che quello essiccato perde la maggior parte dei suoi nutrienti, il processo di disidratazione è spesso fatto con dei sistemi che cuociono completamente il polline rendendolo duro e scarso nei suoi elementi peculiari.

Il polline fresco può essere usato da tutti, sebbene sia consigliato integrare la dieta dei bambini solo dal secondo anno di età, i giovamenti sono multipli per via del suo incredibile spettro di azione, sebbene sia particolarmente indicato nei soggetti che hanno problemi nel integrare la propria dieta con aminoacidi semplici soprattutto nel caso ci sia bisogno di integrare quelli essenziali, cioè che il nostro organismo non può generare autonomamente.

 

Ti interessa provare il polline fresco? acquistalo da noi! polline fresco congelato garantito prodotto in Sardegna prodotto dai nostri alveari!

 

(C) Caboni Francesco, Tutti i diritti riservati.

 

 

 

 

 

(1) Crude protein and amino acid composition of honey bee-collected pollen pellets from south-east Australia and a note on laboratory disparity

C. SomervilleA,C and H. I. NicolB : ANSW Agriculture, PO Box 389, 159 Auburn Street, Goulburn, NSW 2580, Australia

(2) Heat Treatment of Pollens: Impact on Their Volatile Flavor

Constituents :Sonia Collin,*>+T hierry Vanhavre, Etienne Bodart, and Amina Bouseta Universit6 Catholique de Louvain, Unite de Brasserie et des Industries Alimentaires,

(3) Anti-inflammatory effect of bee pollen ethanol extract from Cistus sp. of Spanish on carrageenan-induced rat hind paw edema.

Maruyama H1Sakamoto TAraki YHara H.