Qui potete trovare i mieli classici della Sardegna, mieli non certificati bio ma garantiti prodotti in Sardegna al 100%

Miele Millefiori di Sardegna gr. 250
Miele Millefiori di Sardegna gr. 250

miele di millefiori 250 g.Ginestra

Il miele millefiori tipico della Sardegna, dove le fioriture spontanee di Erica Arborea, Lavandula, Asfodelo, Cisto, Rosmarino ed uno svariato numero di cardi selvatici danno origine ad un mix sempre nuovo ed intrigante; il suo sapore cambia di anno in anno, rimanendo, però, sempre legato a un certo aroma, che gli permette di essere riconosciuto in mezzo alle numerosissime specie di millefiori di altre zone e paesi.
La miscela ottenuta è ineguagliata per il suo aroma ricco e speziato; se il miele è più ricco di lavandula avrà un sapore più morbido ed un aroma balsamico, se nell’annata predominano l’erica o il cardo nelle fioriture selvatiche, il sapore sarà più ricco e l’aroma più speziato.
Sono questi “giochi” della natura che permettono al consumatore, ogni anno, di avere nuovi aromi e nuovi sapori. Il miele di macchia mediterranea è quindi incredibilmente poliedrico e capace di accompagnare i piatti più svariati a seconda delle caratteristiche della stagione.

nessuna recensione 4.10 Aggiungi al carrello
Miele di Macchia Mediterranea 500 gr.
Miele di Macchia Mediterranea 500 gr.

Il miele di macchia mediterranea e’ il millefiori tipico delle zone montuose della Sardegna, dove le fioriture spontanee di Erica Arborea, Lavandula, Asfodelo, Cisto, Rosmarino ed uno svariato numero di cardi selvatici danno origine ad un mix sempre nuovo ed intrigante; il suo sapore cambia di anno in anno, rimanendo, però, sempre legato a un certo aroma, che gli permette di essere riconosciuto in mezzo alle numerosissime specie di millefiori di altre zone e paesi.
La miscela ottenuta è ineguagliata per il suo aroma ricco e speziato; se il miele è più ricco di lavandula avrà un sapore più morbido ed un aroma balsamico, se nell’annata predominano l’erica o il cardo nelle fioriture selvatiche, il sapore sarà più ricco e l’aroma più speziato.
Sono questi “giochi” della natura che permettono al consumatore, ogni anno, di avere nuovi aromi e nuovi sapori. Il miele di macchia mediterranea è quindi incredibilmente poliedrico e capace di accompagnare i piatti più svariati a seconda delle caratteristiche della stagione

nessuna recensione 6.90 Aggiungi al carrello
Miele di eucalipto gr. 500
Miele di eucalipto gr. 500

Si tratta del miele più prodotto nell’isola (e uno dei più apprezzati). La pianta è originaria dell’Australia e fu trapiantata in Sardegna all’inizio del secolo per bonificare le vaste zone paludose; ebbe un periodo di larghissima diffusione sino al 1935, ora ridotta per le direttive regionali che favoriscono l’impianto di specie autoctone. Originaria della famiglia delle mirtacee, la pianta raggiunge anche i 25 metri di altezza e fiorisce all’inizio dell’estate, producendo una quantità notevolissima di nettare molto apprezzato dalle api.

Scheda Tecnica

Aspetto

Il miele di Eucalipto si presenta di colore ambrato con tonalità più o meno scure in base al periodo in cui viene smielato; tendenzialmente cristallizza in maniera molto rapida e compatta, con cristalli fini e di medie dimensioni. Durante questa fase il miele cambia aspetto, diventando sempre più chiaro sino a stabilizzarsi su una colorazione tendente all’avorio.

Gusto e aroma

Il suo profumo intenso è molto caratteristico ricorda molto quello dei fiori e delle foglie della pianta; quando viene raccolto si rimane colpiti da come il suo profumo riempia tutto l’ambiente con una forte intensità. La sua dolcezza è meno prominente rispetto agli altri mieli e lascia al sapore un retrogusto leggermente salato; l’aroma rimane costante, senza variazioni di intensità e ricorda vagamente quello della liquirizia, della caramella mou, e dei funghi porcini secchi.

Abbinamenti

Molto indicato per la prima colazione oppure abbinato a formaggi leggermente aciduli.

nessuna recensione 6.90 Aggiungi al carrello
Miele di Eucalipto di Sardegna gr. 250
Miele di Eucalipto di Sardegna gr. 250

Miele di Eucalipto

 

 

Si tratta del miele più prodotto nell’isola (e uno dei più apprezzati). La pianta è originaria dell’Australia e fu trapiantata in Sardegna all’inizio del secolo per bonificare le vaste zone paludose; ebbe un periodo di larghissima diffusione sino al 1935, ora ridotta per le direttive regionali che favoriscono l’impianto di specie autoctone. Originaria della famiglia delle mirtacee, la pianta raggiunge anche i 25 metri di altezza e fiorisce all’inizio dell’estate, producendo una quantità notevolissima di nettare molto apprezzato dalle api.

Scheda Tecnica

Aspetto

Il miele di Eucalipto si presenta di colore ambrato con tonalità più o meno scure in base al periodo in cui viene smielato; tendenzialmente cristallizza in maniera molto rapida e compatta, con cristalli fini e di medie dimensioni. Durante questa fase il miele cambia aspetto, diventando sempre più chiaro sino a stabilizzarsi su una colorazione tendente all’avorio.

Gusto e aroma

Il suo profumo intenso è molto caratteristico ricorda molto quello dei fiori e delle foglie della pianta; quando viene raccolto si rimane colpiti da come il suo profumo riempia tutto l’ambiente con una forte intensità. La sua dolcezza è meno prominente rispetto agli altri mieli e lascia al sapore un retrogusto leggermente salato; l’aroma rimane costante, senza variazioni di intensità e ricorda vagamente quello della liquirizia, della caramella mou, e dei funghi porcini secchi.

Abbinamenti

Molto indicato per la prima colazione oppure abbinato a formaggi leggermente aciduli.

nessuna recensione 4.10 Aggiungi al carrello