Home » News » Nuovi aiuti per il settore apicoltura Campagna 2015

Nuovi aiuti per il settore apicoltura Campagna 2015

pubblicato in: News

L’Assessorato dell’Agricoltura ha aperto i termini per richiedere i contributi previsti dal programma apistico regionale per l’annualità 2014/2015 per i contributi sulla legge 1234Screenshot 2014-11-27 20.04.44

Le azioni finanziate di interesse per gli apicoltori Sardi sono :

– azione C razionalizzazione della transumanza (acquisto arnie);
– azione E misure di sostegno per il ripopolamento del patrimonio apistico comunitario (acquisto di api regine, famiglie, nuclei e sciami d’api).

Gli apicoltori e i produttori apistici singoli e associati possono presentare domanda per le azioni C e E, le azioni A e D sono di esclusivo interesse dalla agenzia Laore Sardegna.

Per gli apicoltori invece sarà concesso un contributo massimo complessivo per azienda pari a 10mila euro che può essere elevato a 20mila euro nel caso in cui i beneficiari siano cooperative, consorzi o società agricole tra produttori.

Le domande di finanziamento dovranno pervenire entro il 30 gennaio 2015 a:

– la sede centrale del Servizio territoriale del Basso Campidano e del Sarrabus di Argea, in via Caprera n. 8 – 09123 Cagliari, se il richiedente è Laore;

– il competente Servizio territoriale di Argea, individuato in base all’ubicazione dell’azienda indicata nel fascicolo aziendale, se il richiedente è un apicoltore o un produttore apistico.

La presentazione della domanda, redatta utilizzando il modulo appositamente predisposto, dovrà avvenire entro le ore 13 nel caso in cui il richiedente sia Laore o in caso di consegna a mano da parte di un imprenditore.

Il modulo può essere scaricato dal portale internet del sistema informativo agricolo nazionale all’indirizzo http://www.sian.it.

Fonte : Sardegna Agricoltura

 

Cliccando su questo link potete invece scaricare la documentazione e i bandi

 

Per qualsiasi richiesta o informazione su fornitura di Pacchi d’api o Nuclei certificati potete contattarci via mail o telefonicamente